La prima lezione in una classe individuale o di gruppo è sempre emozionante: stai per incontrare nuove persone con cui passerai del tempo, che bisogna imparare a conoscere e con cui è necessario stabilire un rapporto di fiducia.

Come preparare una lezione che sia un successo da tutti i punti di vista?

 

Lezione individuale:

In una lezione individuale si parte in qualche modo avvantaggiati perché lo studente è uno, avrete sicuramente stabilito insieme necessità e aspettative e anche con cosa cominciare. Una prima lezione su un argomento di interesse per lo studente (un articolo su una rappresentazione teatrale, ad esempio, se lo studente è un attore), con un testo scritto da far leggere e poi ripetere, un’analisi lessicale e morfosintattica adeguata al livello può essere un buon inizio. Parlo di testo scritto perché è più controllabile di un testo orale, ma anche un ascolto su un argomento di interesse può essere d’aiuto alla prima lezione. Ancora più utile può essere presentare in classe sia un testo scritto sia orale: non conosciamo ancora il passo dello studente ed è bene avere materiale extra nel caso in cui proceda a passo spedito e si dimostri avido di informazioni. Rischioso, invece, cominciare con una canzone: non conosciamo ancora bene lo studente, non c’è ancora un rapporto con una storia e la canzone è una condivisione che l’insegnante fa una volta che la relazione è consolidata.

Da valutare con attenzione la possibilità di cominciare una lezione individuale con attività rompighiaccio o che richiedano domande personali; di nuovo, non conoscendo ancora lo studente e non avendo una relazione consolidata è meglio rimanere neutri e seguire naturalmente la natura della relazione: ci sono tanti studenti che non amano parlare di sé o che vogliono che la lezione di italiano rimanga uno spazio fuori dalle loro dinamiche quotidiane.

 

Una prima lezione individuale di livello principiante richiede la preparazione di materiale di base:

  1. le domande da memorizzare (Che significa? Come si dice in italiano…? Puoi ripetere? Come, scusa?, eccetera) utili per stabilire subito una conversazione in italiano. Online può essere utile preparare dei giochi come l’impiccato su queste domande: i giochi aiutano a ripetere e ripetere in maniera avvincente;
  2. l’alfabeto e i numeri; anche qui può essere utile avere nel proprio repertorio delle attività “in movimento” per aiutare a memorizzare e a ripetere giocando sia l’alfabeto sia i numeri; il movimento si può ricreare anche online: lo studente non è incollato alla sedia, valutiamo la possibilità di fargli muovere le braccia o di farlo alzare e sedere di nuovo per gioco.
  3. la presentazione in italiano; un role play, una ricostruzione di conversazione, un mini dialogo da ascoltare e riprodurre, qualsiasi cosa che permetta allo studente, a fine lezione, di sperimentare che può presentarsi in italiano. Dà molta soddisfazione finire la prima classe e avere la percezione di saper già fare qualcosa in lingua e di non andare via solo con liste di numeri, parole e lettere senza un ordine.

 

Lezione di gruppo:

La lezione di gruppo può cominciare con un’attività rompighiaccio, che permetta agli studenti di conoscersi e che lasci spazio alle loro curiosità verso i compagni. Soprattutto in una classe online, ognuno è curioso di sapere dove vive il proprio compagno, che vita fa, perché studia italiano. E la relazione che c’è tra compagni di classe è diversa da quella studente/insegnante: gli studenti si percepiscono allo stesso livello, la classe di gruppo è anche un’occasione per fare nuove amicizie quindi lo studente è più disponibile ad aprirsi con un compagno. Funzionano bene le attività rompighiaccio a coppie (anche sfruttando le stanze virtuali) in cui gli studenti a coppie, appunto, si fanno domande, scoprono notizie del compagno che poi riporteranno alla classe in plenum. Solo una precisazione: è importante dire prima dell’inizio dell’attività che tutto quello che verrà detto tra le coppie potrà poi essere riportato in classe. Dopo questa prima parte si può procedere con un testo scritto e un’analisi, o un testo orale e un’analisi o entrambi se si ha il tempo.

Una prima lezione di livello principiante per me parte sempre con un’attività per presentarsi; non mi piace fare le presentazioni ognuno nella propria lingua o in inglese se tutti lo parlano, quindi preferisco partire subito con una ricostruzione di conversazione e poi un role play grazie ai quali, dopo 30 o 40 minuti, tutti sono in grado di presentarsi in italiano. L’effetto è carino: gli studenti non si aspettano all’inizio di entrare subito a capofitto nella lezione e mi guardano un po’ male (“Ma come, non ci ha detto neanche il nome e già comincia la lezione?”) ma poi capiscono il senso e si lasciano trascinare.

Per trovare idee su attività da presentare in classe, segui il blog del nostro sito dove settimanalmente vengono pubblicate attività didattiche; se invece vuoi un’idea più completa su come preparare una lezione online segui il nostro corso di formazione per insegnare italiano agli stranieri online: ti mostrerà alcune classi online, ti aiuterà a reperire materiale didattico online e ti aiuterà a costruire una lezione da presentare online.

 

Richiedi informazioni

Compila il modulo per informazioni sui nostri corsi!

INFORMATIVA AI SOGGETTI INTERESSATI


(Art. 13 del d.lgs. 196/2003 - Codice della privacy Art. 13 del Regolamento Generale UE sulla protezione dei dati personali n. 679/2016)


L’IT – L’italiano per stranieri, titolare del trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 4 e 28 del decreto legislativo 30 Giugno 2003, n. 196 - Codice della privacy (di seguito “Codice”) e degli articoli 4, 7 e 24 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito, “Regolamento”), informa ai sensi dell’art. 13 del Codice e 13 del Regolamento che procederà al trattamento dei suoi dati personali per le finalità e con le modalità più oltre indicate.


Per trattamento di dati personali si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, anche se non registrati in una banca di dati, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'elaborazione, la selezione, il blocco, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, la diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.


Il trattamento verrà svolto in via manuale (es: raccolta moduli cartacei) e in via elettronica o comunque con l’ausilio di strumenti informatizzati o automatizzati.


Secondo le norme del Codice e del Regolamento, i trattamenti effettuati da L’IT – L’Italiano per stranieri saranno improntati ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.


Ai sensi dell'articolo 13 del Codice e del Regolamento, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.



A) Fonte dei dati personali e categorie di dati oggetto di trattamento.


I dati personali oggetto di trattamento potranno essere raccolti nell'ambito delle procedure di richiesta di informazioni, di iscrizione ai corsi di lingua, di utilizzo dei servizi messi a disposizione anche online.


Quanto alle categorie di dati personali oggetto di trattamento, esse sono rappresentate dai dati personali comuni (sia per le finalità primarie del trattamento come meglio dettagliate al successivo Paragrafo B, che per le finalità secondarie del trattamento - marketing e profilazione – come meglio dettagliate al successivo paragrafo C ed ovviamente ove siano stati prestati i consensi di legge); 



B) Finalità primarie del trattamento.


I dati personali sono trattati dalla L’IT – L’italiano per stranieri per lo svolgimento delle attività consistenti nell’insegnamento della lingua, della cultura italiane e delle tecniche di insegnamento; nella promozione e nella diffusione dei prodotti venduti.


I dati personali saranno trattati in via primaria esclusivamente per finalità strettamente connesse e strumentali alle procedure per la richiesta di informazioni, di iscrizione ai corsi di lingua o ai corsi di formazione e di utilizzo dei servizi messi a disposizione, in particolare:



  • per l’inserimento nei sistemi informatici delle anagrafiche dei destinatari delle informazioni e dei fruitori dei servizi messi a disposizione sul portale;

  • per dare esecuzione alle richieste di cui al punto precedente, ivi incluse le attività correlate o accessorie o la fornitura di servizi connessi richiesti;

  • per la gestione di incassi/pagamenti;

  • per adempiere agli obblighi previsti dalle norme di legge civilistiche e/o fiscali;

  • per la gestione del sito web di L’IT – L’italiano per stranieri;

  • per la gestione dei rapporti informativi e delle comunicazioni.



La richiesta di informazioni è la base giuridica del trattamento ai sensi dell’art. 13, comma 1, lettera c) del Regolamento.


A seguito della richiesta, Lei ha inoltre la possibilità di fruire di servizi online disponibili sul sito di L’IT – L’italiano per stranieri.


 



C) Comunicazione e diffusione dei dati personali

per il perseguimento delle finalità
 primarie del trattamento.


In tutti i casi sopra illustrati per il perseguimento delle finalità primarie, L’IT – L’italiano per stranieri potrà comunicare i dati personali all’esterno ai seguenti terzi cui la comunicazione sia necessaria:



  • ad Enti, società, o soggetti che intrattengono con L’IT – L’italiano per stranieri rapporti di supporto per attività di organizzazione, gestione, pubblicità o sponsorizzazione di eventi e manifestazioni;

  • a soggetti che svolgono attività di elaborazione dati e/o tenuta della contabilità;

  • a società che svolgono attività di gestione e manutenzione degli apparati di comunicazione elettronica;

  • all'autorità giudiziaria e di polizia o ad altre amministrazioni pubbliche per l’adempimento di obblighi normativi;

  • a consulenti incaricati dello svolgimento di attività legali e/o fiscali;

  • a tutte le persone fisiche e giuridiche nei casi in cui la comunicazione risulti necessaria per le finalità primarie del trattamento.



D) Facoltatività od obbligatorietà del consenso.


In tutti i casi illustrati ai Paragrafi B e C (per le ipotesi di comunicazione a terzi) L’IT – L’italiano per stranieri non ha l’obbligo di acquisire lo specifico consenso al trattamento dei dati.


Laddove Lei non intendesse conferire comunque i dati personali richiesti e necessari in base a quanto precede, la conseguenza sarebbe quella della impossibilità di procedere alle richieste da Lei avanzate. 



E) Tempi di conservazione dei dati e altre informazioni.


I dati saranno conservati per i tempi definiti dalla normativa di riferimento, che di seguito si specificano ai sensi dell’art. 13, comma 2, lettera (a) del Regolamento: dieci anni per i documenti e relativi dati di natura civilistica, contabile e fiscale come previsti dalle leggi in vigore.


Con riferimento invece ai dati personali oggetto di Trattamento per Finalità di Marketing o di Trattamento per finalità di Profilazione gli stessi saranno conservati nel rispetto del principio di proporzionalità e comunque fino a che non siano state perseguite le finalità del trattamento o fino a che – se precedentemente – non intervenga la revoca del consenso specifico da parte dell’interessato. 



F) Titolare e Responsabili del trattamento.


Titolare del trattamento dei dati è L’IT – L’italiano per stranieri di Francesca Romana Patrizi, Via Giovanni Maggi 75, 00176 Roma.


Gli estremi che permettono di contattare la scuola e di comunicare direttamente ed efficacemente con la stessa, compreso l'indirizzo di posta elettronica, sono:


tel. +39 3405915833 email info@lit-school.com 



G) Esercizio dei diritti da parte dell’interessato.


Ai sensi dell’articolo 7 del Codice della privacy e ai sensi degli articoli 13, comma 2, lettere (b) e (d), 15, 18, 19 e 21 del Regolamento, si informa il richiedente che:



  • egli ha il diritto di chiedere a L’IT – L’italiano per stranieri quale titolare del trattamento l'accesso ai dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, nei casi previsti;

  • egli ha il diritto di proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità su www.garanteprivacy.it;

  • le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate su richiesta dell’interessato - salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato – saranno comunicate da L’IT – L’italiano per stranieri a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali. L’IT – L’italiano per stranieri potrà comunicare all'interessato tali destinatari qualora l'interessato lo richieda.


L’esercizio dei diritti non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito. L’indirizzo per l’esercizio dei diritti è: info@lit-school.com.


I campi contrassegnati dall'asterisco (*) sono obbligatori

Commenti

Nessun commento presente.

Inserisci un commento

INFORMATIVA AI SOGGETTI INTERESSATI

(Art. 13 del d.lgs. 196/2003 - Codice della privacy Art. 13 del Regolamento Generale UE sulla protezione dei dati personali n. 679/2016)

L’IT – L’italiano per stranieri, titolare del trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 4 e 28 del decreto legislativo 30 Giugno 2003, n. 196 - Codice della privacy (di seguito “Codice”) e degli articoli 4, 7 e 24 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito, “Regolamento”), informa ai sensi dell’art. 13 del Codice e 13 del Regolamento che procederà al trattamento dei suoi dati personali per le finalità e con le modalità più oltre indicate.

Per trattamento di dati personali si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, anche se non registrati in una banca di dati, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'elaborazione, la selezione, il blocco, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, la diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

Il trattamento verrà svolto in via manuale (es: raccolta moduli cartacei) e in via elettronica o comunque con l’ausilio di strumenti informatizzati o automatizzati.

Secondo le norme del Codice e del Regolamento, i trattamenti effettuati da L’IT – L’Italiano per stranieri saranno improntati ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del Codice e del Regolamento, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

A) Fonte dei dati personali e categorie di dati oggetto di trattamento.

I dati personali oggetto di trattamento potranno essere raccolti nell'ambito delle procedure di richiesta di informazioni, di iscrizione ai corsi di lingua, di utilizzo dei servizi messi a disposizione anche online.

Quanto alle categorie di dati personali oggetto di trattamento, esse sono rappresentate dai dati personali comuni (sia per le finalità primarie del trattamento come meglio dettagliate al successivo Paragrafo B, che per le finalità secondarie del trattamento - marketing e profilazione – come meglio dettagliate al successivo paragrafo C ed ovviamente ove siano stati prestati i consensi di legge); 

B) Finalità primarie del trattamento.

I dati personali sono trattati dalla L’IT – L’italiano per stranieri per lo svolgimento delle attività consistenti nell’insegnamento della lingua, della cultura italiane e delle tecniche di insegnamento; nella promozione e nella diffusione dei prodotti venduti.

I dati personali saranno trattati in via primaria esclusivamente per finalità strettamente connesse e strumentali alle procedure per la richiesta di informazioni, di iscrizione ai corsi di lingua o ai corsi di formazione e di utilizzo dei servizi messi a disposizione, in particolare:

  • per l’inserimento nei sistemi informatici delle anagrafiche dei destinatari delle informazioni e dei fruitori dei servizi messi a disposizione sul portale;
  • per dare esecuzione alle richieste di cui al punto precedente, ivi incluse le attività correlate o accessorie o la fornitura di servizi connessi richiesti;
  • per la gestione di incassi/pagamenti;
  • per adempiere agli obblighi previsti dalle norme di legge civilistiche e/o fiscali;
  • per la gestione del sito web di L’IT – L’italiano per stranieri;
  • per la gestione dei rapporti informativi e delle comunicazioni.

La richiesta di informazioni è la base giuridica del trattamento ai sensi dell’art. 13, comma 1, lettera c) del Regolamento.

A seguito della richiesta, Lei ha inoltre la possibilità di fruire di servizi online disponibili sul sito di L’IT – L’italiano per stranieri.

 

C) Comunicazione e diffusione dei dati personali
per il perseguimento delle finalità
 primarie del trattamento.

In tutti i casi sopra illustrati per il perseguimento delle finalità primarie, L’IT – L’italiano per stranieri potrà comunicare i dati personali all’esterno ai seguenti terzi cui la comunicazione sia necessaria:

  • ad Enti, società, o soggetti che intrattengono con L’IT – L’italiano per stranieri rapporti di supporto per attività di organizzazione, gestione, pubblicità o sponsorizzazione di eventi e manifestazioni;
  • a soggetti che svolgono attività di elaborazione dati e/o tenuta della contabilità;
  • a società che svolgono attività di gestione e manutenzione degli apparati di comunicazione elettronica;
  • all'autorità giudiziaria e di polizia o ad altre amministrazioni pubbliche per l’adempimento di obblighi normativi;
  • a consulenti incaricati dello svolgimento di attività legali e/o fiscali;
  • a tutte le persone fisiche e giuridiche nei casi in cui la comunicazione risulti necessaria per le finalità primarie del trattamento.

D) Facoltatività od obbligatorietà del consenso.

In tutti i casi illustrati ai Paragrafi B e C (per le ipotesi di comunicazione a terzi) L’IT – L’italiano per stranieri non ha l’obbligo di acquisire lo specifico consenso al trattamento dei dati.

Laddove Lei non intendesse conferire comunque i dati personali richiesti e necessari in base a quanto precede, la conseguenza sarebbe quella della impossibilità di procedere alle richieste da Lei avanzate. 

E) Tempi di conservazione dei dati e altre informazioni.

I dati saranno conservati per i tempi definiti dalla normativa di riferimento, che di seguito si specificano ai sensi dell’art. 13, comma 2, lettera (a) del Regolamento: dieci anni per i documenti e relativi dati di natura civilistica, contabile e fiscale come previsti dalle leggi in vigore.

Con riferimento invece ai dati personali oggetto di Trattamento per Finalità di Marketing o di Trattamento per finalità di Profilazione gli stessi saranno conservati nel rispetto del principio di proporzionalità e comunque fino a che non siano state perseguite le finalità del trattamento o fino a che – se precedentemente – non intervenga la revoca del consenso specifico da parte dell’interessato. 

F) Titolare e Responsabili del trattamento.

Titolare del trattamento dei dati è L’IT – L’italiano per stranieri di Francesca Romana Patrizi, Via Giovanni Maggi 75, 00176 Roma.

Gli estremi che permettono di contattare la scuola e di comunicare direttamente ed efficacemente con la stessa, compreso l'indirizzo di posta elettronica, sono:

tel. +39 3405915833 email info@lit-school.com 

G) Esercizio dei diritti da parte dell’interessato.

Ai sensi dell’articolo 7 del Codice della privacy e ai sensi degli articoli 13, comma 2, lettere (b) e (d), 15, 18, 19 e 21 del Regolamento, si informa il richiedente che:

  • egli ha il diritto di chiedere a L’IT – L’italiano per stranieri quale titolare del trattamento l'accesso ai dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, nei casi previsti;
  • egli ha il diritto di proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità su www.garanteprivacy.it;
  • le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate su richiesta dell’interessato - salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato – saranno comunicate da L’IT – L’italiano per stranieri a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali. L’IT – L’italiano per stranieri potrà comunicare all'interessato tali destinatari qualora l'interessato lo richieda.

L’esercizio dei diritti non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito. L’indirizzo per l’esercizio dei diritti è: info@lit-school.com.

Annulla la risposta

X
Prenota ora la tua lezione di prova a soli 5 euro

Nota bene: l'orario che prenoti è l'orario di Roma, Italia. Controlla l'orario corrispondente nella tua città!

Sei un'azienda? Richiedi un preventivo personalizzato